DONNA

Warning: Creating default object from empty value in /web-storage/www/king-kontent/wp-comunicablog/wp-content/themes/layout-comunicablog-generale/author.php on line 10

Warning: Illegal string offset 'url' in /web-storage/www/king-kontent/wp-comunicablog/wp-content/themes/layout-comunicablog-generale/author.php on line 16
Danila Tarantino

Scrivetemi un Email

I miei ultimi articoli
Il parka è uno di quei capispalla tornato alla ribalta di recente ma che realmente non aveva mai lasciato il nostro guardaroba. Forse per un lungo periodo lo abbiamo utilizzato in tutte quelle occasioni che non richiedevano un dress code molto glamour, o in generale per il tempo libero, senza prestare molta attenzione a questo capo che invece da qualche stagione è letteralmente tornato di moda, dopo essere stato reinterpretato in modo inedito. Dunque il parka sarà uno degli  evergreen che nel vostro guardaroba non può assolutamente mancare, e che quest’anno indosseremo in tantissime altre circostanze, rispetto a quelle in cui è stato impiegato in passato. Di modelli ce ne sono tantissimi, dai più classici e semplici, a quelli più glam, dai parka che prendono ispirazione dal mondo militare a quelli più raffinati e iper-femminili, insomma ce ne sono per tutti i gusti. Ma come lo indossiamo questo capospalla sporty chic amato anche dagli uomini? Lo possiamo abbinare a  una mise sportiva, con un tubino per smorzare il look, o ancora con un tailleur. L’importante è scegliere il modello giusto che si abbini alla perfezione all’outfit, quindi in definitiva capire se siete più attratte da un modello classico oppure da un ibrido, così come lo hanno definito gli stilisti che lo hanno riportato di moda, regalandoci una delle tendenze più interessanti tra quelle dell’autunno inverno 2014 2015.

Moda e accessori

Dopo il successo della collezione di estiva, Alle amanti delle scarpe belle ma low cost, Primadonna regala una collezione di scarpe autunno inverno 2014 2015, che prende ispirazione dai trend della calzatura più fashion di stagione, e con una gamma di proposte che ci accompagneranno in ogni momento della giornata: dai modelli ultraflat ai trampoli per le occasioni speciali, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Al pari delle altre collezioni low cost, la nuova linea di scarpe Primadonna riesce alle perfezione a declinare i trend scarpe più gettonati del momento mantenendo i prezzi decisamente bassi e altamente competitivi, cosa che gli consente di conquistare una fascia di mercato decisamente ampia. Comincia dai chelsea boot, gli iconici stivaletti con elastico, lungo il gambale che quest’anno tornano di moda per acquisire nuovi elementi stilistici, disponibili in ecopelle opaca o verniciata, ma non mancano neppure le lavorazioni che prendono ispirazione dall’universo fashion maschile. Ankle boot e stivaletti non possono assolutamente mancare ne nostro guardaroba, e Primadonna ce li propone anche nelle tonalità pastello, con una gamma di proposte che vanno da calzature a punta stretta e tacco alto ai modelli decisamente più confortevoli pensati per una donna che per lavoro sta in giro tutto il giorno. Ancora in fatto di comfort il brand ci propone anche una bella collezione di anfibi, tra cui spiccano alcuni modelli in stile animalier ricoperti da uno strato di pvc e particolari stivali per la pioggia con tacco da 8 cm. Completano la linea quelle calzature pensate per una donna che non rinuncerebbe mai al tacco, la quale potrà scegliere tra un paio di classiche Mary Jane dall’aria bon ton, oppure scegliere un paio di scarpe dalla linea di pumps con tacco altissimo e plateau. In cerca di un paio di scarpe nuove, non lasciatevi sfuggire i modelli più belli della nuova collezione Primadonna.  

Moda e accessori

Fay apre la nuova stagione con una collezione che porta la firma di Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi, una linea interpreta le dinamiche della moda urban-chic regalandoci una collezione iper-femminile che prende ispirazione dal guardaroba maschile, con un risultato decisamente ibrido e inatteso. Una collezione dove assolutamente non mancano gli “sportwear” ma che si mantiene comunque estremamente sofisticata dedicata ad una donna raffinata con uno stile di vita dinamico. Una donna che cerca nella moda il comfort ma anche la qualità, che ama i capi passe-partout, perché le consentono di fare un cambio di look rapido e veloce cambiando semplicemente scarpe e borsa. Fay risponde alle esigenze di questa donna con una collezione autunno inverno 2014 2015 con una linea di capi, giacche e cappotti, pratica, casual ma volendo anche formale ed elegante con un palette di colore che premia quelle stesse nuance che dominano il guardaroba tipicamente maschile. Protagonista della nuova stagione di Fay la stampa “pied de coq”, una trama dal sapore british realizzata su pregiati tessuti italiani, con un risultato grafico inedito valorizzato da materiali come la vernice e la flanella, ed il cuoio che creano interessanti effetti 3d. Punto vita in primo piano e volumi over. Tra le nuance più affascinanti scelte per questa collezione non passano inosservati i grigi, il verde e il bordeaux resi brillanti dalle minuziose lavorazioni artigianali.    

Moda e accessori

Avete una voglia irrefrenabile di cambiare look ma non avete il coraggio di darci un taglio, forse perché il vostro parrucchiere vi ha detto che quest’anno il corto e di gran tendenza? Che ben vengano le mezze misure, lunghi, corti, cortissimi, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Le nuove tendenze capelli premiano soprattutto le donne al naturale, quelle che non hanno assolutamente voglia di passare la mattinata di fronte allo specchio con una piastra in mano. Anche quest’anno le onde sule capelli saranno un toccasana, sia per il taglio medio corto sia per quello grintosamente lungo. Tra i tagli di capelli lunghi quest’anno si riportano con la riga centrale, anche se le tendenze predominanti sono soprattutto due. L’effetto wet con acconciature capelli effetto bagnato si contrappone alle pettinature voluminose e naturali. Per quanto riguarda i tagli corti tra le nuove tendenze capelli spopola “il geomtetrico”. Tra i tagli di capelli corti il wob senza dubbio è quello più glam, ma tra caschetti e “finti caschetti” chi vuole davvero darci un taglio non ha che l’imbarazzo della scelta.  Il wob, per chi non lo sapesse, è un taglio lungo fino alle orecchie o poco più lungo, con andatura mossa, quindi estremamente naturale che di base non richiede troppe attenzioni.acconcia

Bellezza

Giovane e spensierata come la donna che indossa i suoi abiti, Liu Jo, uno dei brand più apprezzati dalle fashion addicted, lancia una linea di borse a metà tra la tradizione della griffe e le ultime tendenze moda, regalandoci una collezione, sobria ma fascinosa, che ci accompagnerà in ogni momento della giornata.  Una linea perfetta anche per la donna più esigente che ama il design compatto e predilige accessori con un’estetica di impatto, ma anche per la fanciulla più flessibile la cui priorità è il comfort. Qualunque siano le vostre necessità Liu Jo saprà esaudire ogni vostro più piccolo desiderio. La nuova collezione di borse Liu Jo autunno inverno 2014-2015 in una sola parola potremmo definirla, senza troppe eccezioni, “minimal”, ma se volessimo aggiungere qualcos'altro saremmo tutti d’accordo nel dire che le nuove proposte del brand sono anche lineari nel design, essenziali sotto ogni punto di vista e soprattutto comode. Forse un tantino limitata la palette cromatica che si caratterizza per le sue sfumature classiche perfettamente in linea le tipiche sfumature stagionali. Immancabile in ogni caso la stampa animalier, affiancata dal nero, dal tortora e dal grigio. Una linea, insomma, fatta di pochi colori e di modelli decisamente capienti da indossare di giorno. Riflettori puntati sui design nuovi ma anche sui grandi classici della maison, come la celebre borsa Kate e il bauletto Amelie che per l’occasione è stato reinterpretato in una stampa decisamente più audace. Se anche a voi piacciono le borse essenziali e lineari, la nuova collezione di Liu Jo per l’autunno inverno 2015 può decisamente offrirvi molto.

Moda e accessori


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2019 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018