DONNA
Treccia che passione: le acconciature per le feste
Scritto il 2014-12-29 da Silvia Artana su Bellezza

Fonte: beauty.pianetadonna.it

Ci sono tendenze che durano il tempo di una stagione e altre che invece non passano mai. Le trecce per i capelli sono una di questa: ricomparse in passerella qualche anno fa, sono diventate protagoniste assolute dell'hairstyling, con le celeb che le sfoggiano in tutte le occasioni, da quelle informali alle più più mondane ed eleganti.

La treccia infatti è un'acconciatura versatile, ideale per il quotidiano, ma anche assolutamente indicata per un look da occasione speciale, come quello di Natale e Capodanno. Le feste di fine anno sono tradizionalmente 'impegnative' a livello di abbigliamento, trucco e capelli e le trecce, in tutta la loro varietà, rappresentano una valida soluzione tanto per il pranzo e la cena in famiglia che per il veglione tra amici o in discoteca.

Per un look ricercato ma casual, per esempio, si può scegliere la treccia a spiga di grano o a spina di pesce, la cui simmetria, ottenuta intrecciando i capelli dall'esterno verso l'interno, può essere movimentata lasciando 'scappare' qua e là delle ciocche. Un tip molto utilizzato dagli hairstylist e amato dalle celebrità, che va bene anche nel caso della treccia classica o bassa, che si ottiene dividendo la chioma in tre sezioni, intrecciate morbidamente a partire dalla nuca.

La treccia laterale è una variante della treccia classica, perché prevede la stessa modalità di realizzazione, scegliendo però un lato della testa per l'attaccatura, che può essere più o meno alta, mentre decisamente più formale, da abito elegante, è la treccia alla francese, che raccoglie tutti i capelli a partire dalla sommità della testa. Tra le trecce per le feste, infine, è possibile optare anche per la treccia a corona, come quella sfoggiata dalla leader ucraina Yulia Tymoshenko.

Insomma, tra trecce vere e proprie e innovativi intrecci, le soluzioni non mancano e considerato che con queste acconciature i capelli restano in ordine a lungo, garantendo look a prova di umidità e crespo (o quasi), sceglierle per il giorno, così come per un'occasione speciale, è sempre una buona - per non dire ottima - beauty idea.

Foto
Articoli Correlati
Preferisci vestirti in modo spaventoso o adori essere spaventato?! Ad Halloweeen tutti gli appassionati cercano i vestiti, i trucchi, le ricette più bizzarre e horror per stupire e terrorizzare gli amici. I film degli anni '80, per esempio, sono una grande fonte di ispirazione per chi ama Halloween. Per la notte stregata vuoi truccarti da bambola assassina? Pizzi e merletti come abito, mentre per il make up basterà ottenere un colorito pallido usando un fondotinta chiaro, truccare gli occhi con un ombretto scuro e una matita nera per contorno e poi aggiungere delle lunghissime ciglia finte. Tanto blush, labbra a forma di cuore e il trucco di Halloween sarà incredibile. Il make up da bambola si intonerà a un'acconciatura ordinata realizzata con cerchietto e capelli sciolti. Hai un diavolo per capello?! Se vuoi essere una strega selvaggia dovrai cotonare i capelli o passare una piastra per ottenere l'effetto frisè: il capello crespo e vaporoso starà molto bene con un trucco che si concentra sullo sguardo. Via libera a mascara sbavato e matita imprecisa! Se invece sei una fata dei boschi scegli un trucco meno dark: capelli con la riga in mezzo, trecce oppure morbidi boccoli. Cignon e tanto glossy per il look da vampira: che Halloween abbia inizio!

Bellezza - Comunicablog


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2021 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018