DONNA
Clarisonic: pelle luminosa con la pulizia sonica
Scritto il 2014-10-31 da Chiara su Bellezza

Fonte: www.post-gazette.com

Pelle pulita e libera dalle impurità: tra gli strumenti che hanno saputo raccogliere i consensi del pubblico in ambito skincare spicca il nome di Clarisonic, azienda che in breve tempo ha saputo ritagliarsi un ampio spazio grazie alla ricerca e all'applicazione della nuova tecnologia basata su microimpulsi ad alta frequenza. Creato in origine dal brand statunitense per un uso professionale, questo importante tool è entrato nelle abitudini di bellezza di chi non vuole rinunciare al benessere del viso e del proprio aspetto a tutto tondo.

Ma come funzionano queste nuove spazzole a tecnologia sonica? Il procedimento è semplice: le oscillazioni della testina, oltre 300 al secondo per quanto riguarda i modelli Clarisonic, agiscono con delicatezza ma al contempo decisione sull'epidermide, consentendo una pulizia profonda ed efficace. Oltre ai benefici immediati, un'epidermide detersa in profondità priva di residui di sebo e make-up, già dopo i primi utilizzi il massaggio effettuato dai microimpulsi è in grado di rendere la pelle più luminosa ed elastica, riducendo i pori dilatati, le microrughe ed esfoliando le cellule morte in superficie permettendo anche ai trattamenti successivi di penetrare in profondità per una completa bellezza del viso.

Molti sono i modelli disponibili sul mercato, dedicati a ogni tipo di pelle dalle più sensibili alle più problematiche; non manca neanche la possibilità di sfruttare sul corpo intero le doti dei prodotti Clarisonic, grazie al modello Plus che permette un utilizzo completo rispetto agli altri tool del marchio. Inutile pensare che questi strumenti siano dedicati solo per le donne: sono infatti sempre di più gli uomini di ogni età che scelgono d’integrare alla loro routine di cura del viso i benefici delle spazzole detergenti, prendendosi qualche minuto in più per se stessi e sfatando sempre di più il mito della ricerca esclusivamente femminile della bellezza.

Foto
Articoli Correlati
Preferisci vestirti in modo spaventoso o adori essere spaventato?! Ad Halloweeen tutti gli appassionati cercano i vestiti, i trucchi, le ricette più bizzarre e horror per stupire e terrorizzare gli amici. I film degli anni '80, per esempio, sono una grande fonte di ispirazione per chi ama Halloween. Per la notte stregata vuoi truccarti da bambola assassina? Pizzi e merletti come abito, mentre per il make up basterà ottenere un colorito pallido usando un fondotinta chiaro, truccare gli occhi con un ombretto scuro e una matita nera per contorno e poi aggiungere delle lunghissime ciglia finte. Tanto blush, labbra a forma di cuore e il trucco di Halloween sarà incredibile. Il make up da bambola si intonerà a un'acconciatura ordinata realizzata con cerchietto e capelli sciolti. Hai un diavolo per capello?! Se vuoi essere una strega selvaggia dovrai cotonare i capelli o passare una piastra per ottenere l'effetto frisè: il capello crespo e vaporoso starà molto bene con un trucco che si concentra sullo sguardo. Via libera a mascara sbavato e matita imprecisa! Se invece sei una fata dei boschi scegli un trucco meno dark: capelli con la riga in mezzo, trecce oppure morbidi boccoli. Cignon e tanto glossy per il look da vampira: che Halloween abbia inizio!

Bellezza - Comunicablog


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2023 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018